L'arrivo degli zombie

Ore 22:45.

"Io non riesco a dormire..."
"Nano spegni la luce e chiudi gli occhi che è tardissimo"
"Ma io ho paura!"
"Paura? E di cosa?"
"Ho visto un telefilm con una ragazza che sembrava tanto carina e buona invece era uno zombie e ho paura che stanotte compare in camera mia..."
"Appena uno sospende la censura per 5 minuti guardi sempre qualcosa che non dovresti, da domani rimetto i Teletubbies e Peppa Pig come quando avevi due anni!"
(ahemm veramente io Peppa Pig me lo vedo tuttora. da sola. al richiamo della musichetta "pappa pappa paraparapappa ciao sono Peppa Pig, OINK" non riesco a resistere. ma i problemi mentali saranno per un altro post)
"Eh ma ormai l'ho visto e ci penso e non riesco a rilassarmi e a dormire, uffa...ho paura degli zombie!"
"Amore ti capisco, tutti i bambini hanno paura, è normale e succedeva anche a me. Ma gli zombie non esistono. Pensa una cosa: se davvero fossi in pericolo, se davvero potessi essere ucciso da un mostro io e papà saremmo preoccupatissimi, ti porteremmo via, non ti lasceremmo mai in cameretta da solo. Invece vedi come siamo sereni? Questo ti fa capire che siamo sicuri al 100% che non ti succederà niente. Puoi stare tranquillo"
"Non c'è neanche una piccolissima probabilità che lo zombie arrivi davvero?"
"No. C'è una piccolissima probabilità che arrivi un terremoto e ci crolli casa in testa, ma che arrivi uno zombie E' IMPOSSIBILE"
"Non è vero!"
"Invece sì"
"Ma è proprio impossibile-impossibile-impossibile?"
"Sì. Assolutamente. Ora corri a letto sennò domani hai sonno e non riesci ad alzarti"

Se ne va.
Dopo un minuto ricompare.

"Mi è venuta in mente una cosa"
"Oddio, cosa?"
"Se Babbo Natale può volare con la slitta e fabbricare miliardi di regali e vedere tutto e sentire tutto....e se la Befana può volare con la scopa e comprare miliardi di dolcetti e vedere tutto e sentire tutto...

se è possibile questo, allora è possibile pure che stanotte arrivi uno zombie e mi porti via!"

Tiè.
Mettice 'na pezza.
Azzittita da un nano in pantofole che ha quasi 30 anni meno di me.

L'inizio della fine.
:-/   

11 commenti:



perennementesloggata ha detto...

Nano 1 - Skinny 0
E' furrrrrrrrrrrrrrrbissimo!

Ma Bonsai mio?

SkinnyGirl ha detto...

Bonsai tuo è a un passo dal suicidio. Nel quartiere è tutto un fiorire di cagnette in calore...e lui passa le giornate seduto sul balcone a guardare giù piangendo disperato :-D

LadySmith ha detto...

ahaahahaahahah mi sa che si è visto the walking dead! Digli che io li ho sognati per settimane ma sono ancora viva :D

Sgiusgiola ha detto...

No no come lui non ce n'é! :-) questo a 15 anni non so come ti rigirerá
Ahahahahahahha

Ely75 ha detto...

Povero ! Otto è sterilizzato x grande dispiacere della cagnetta che è innamorata persa di lui.
Si mette in mezzo al cortile guardando il nostro terrazzo, mi sembrano Romeo e Giulietta :-) :-) :-)
Mi mancavano le chicche di Nano, le sue uscite mi spaccano =))

PuroNanoVergine ha detto...

A mali estremi, estremi rimedi.
E' ora che lo sappia: Babbo Natale non esiste (così contemporaneamente si dezombiezza ;-)).

Fragolina ha detto...

ops!
fregata...ammazzate quanto è avanti nano!

SkinnyGirl ha detto...

@PuroNanoVergine eh non so se smetterà di aver paura degli zombie, le paure sono + dure a morire...però hai ragione, la notizia è nell'aria e devo dare il colpo di grazia a Babbo Natale! :-D

annina ha detto...

ahahaha... e alla fine dove ha dormito??^^nel lettone?

SkinnyGirl ha detto...

Noooo...piuttosto lo do in pasto allo zombie :-D

barbara ha detto...

Ma vah! Neanche uno zompie potrà mai baciare i pidei a Babbo Natale o la Befana! Ma cosa credi!
Ahahahahahahahahha e comunque ha sempre una risposta a tutto.