Cosa può scatenare una borsa Fornarina


Il famosissimo "I love shopping" è una libretto niente di che, ma è molto più carino del film e poi il titolo non gli rende giustizia: quello originale, "The secret dreamworld of a shopaholic", gli conferisce quel tocco di patologico che lo fa sembrare già più interessante.
Detto questo. Dopo un anno e mezzo di stenti sono tornata da qualche tempo in possesso di un bonifico mensile con sopra scritto il mio nome, di una carta di credito mia, insomma di soldi MIEI. Che siano tanti o pochi non ha importanza ma quello che c'è dietro ce l'ha eccome. Perchè l'indipendenza economica non è obbligatoria e ha pure i suoi svantaggi, ma è un valore aggiunto che mi mancava. Poter dire "no aspetta faccio io" una volta tanto, poter pagare il teatro e la gita di Nano oltre a rifargli il letto e preparargli la cena mi mancava.
E poi mi mancava il superfluo, il mini sfizio in più, la borsa che non ti serve ma è in saldo e troppo bella. Cose che alla fine potevo avere lo stesso ma a spendere soldi non miei faccio fatica, mi crea un vago disagio, un senso di colpa strisciante che tutti i ragionamenti del mondo non riusciranno mai a cancellare più di tanto.

Ma soprattutto mi mancava quello che nel libro è il miglior delirio di Rebecca Bloomwood:

"Quel momento, quell'istante in cui le tue dita si chiudono attorno ai manici di un sacchetto lucido e ancora perfettamente liscio, e tutte le fantastiche cose nuove al suo interno diventano tue, a cosa si può paragonare? E' come riempirsi la bocca di pane tostato e imburrato dopo aver fatto la fame per giorni. E' come svegliarsi al mattino e rendersi conto che è sabato. E' come i momenti migliori del sesso. Tutto il resto scompare dalla mente. E' un piacere puro, assoluto, totale".


Sarò 'na cretina, immatura, deficente, materiale, patologica...ma dopo un anno e mezzo ho preso in mano quel sacchetto e tra un po' infartavo dalla gioia. Wiiiiiii!! *_* 




14 commenti:



LadySmith ha detto...

ahaahahahahaha Sarè mi è capitata la stessa identica cosa venerdì che sono andata a fare un po' di shopping approfittando dei saldi! Mi son presa un pigiamino che ti giuro.. A tirar fuori quei pantaloni morbidissimi di pile a momenti piangevo :D

Solidarietà al 200%!! Quando poi sei compagna/moglie di Scrooge, l'indipendenza economica è la chiave di un piccolo paradiso personale!! (ovviamente, nel mio caso, se nascondi o butti gli scontrini in fretta e furia :D)

SkinnyGirl ha detto...

Ahahahah immagino benissimo la tua faccia mentre tiri fuori il morbido pantalone di pile....so' soddisfazioni vere!! :-D

Sgiusgiola ha detto...

Ti capisco Ti capisco Ti capisco Ti capisco
Oltretutto che io ora sono senza stipendio da agosto...e passerà ancora più di un anno prima che io torni ad avere dei soldini solo miei :-(

SkinnyGirl ha detto...

Quanto sono contenta di essere in compagnia!! Tranquilla che il tempo vola e già sapere che è una situazione "a termine" aiuta: tra un anno festeggiamo il tuo 1° shopping ri-stipendiato ;-)

perennementesloggata ha detto...

foto degli acquisti??

laChiari ha detto...

come ti capisco sorella. come ti capisco.

Anonimo ha detto...


Niente è inutile quando si fa shopping, nel tuo subconscio quella borsa ti serve, magari non ne hai una di quel colore!!!!!

metti qualche foto......................................


civile....

SkinnyGirl ha detto...

@PerSlog sei un genio: hai scritto "acquistI" nonostante il post parlasse di UNA borsa...ihihih come mi conosci tu nessuno!! Ora ti invio le foto.

@LaChiari mi pare di capire che qua siamo tutte un po' Becky dentro ;-)

@Civile ecco infatti...quella nera non mi serviva ma quella marrone sì!! mi sono fatta prendere un po' la mano, niente di che :-DD ora invio foto anche a te.

Lunatica ha detto...

uh,non mi parlare di shopping che non è un buon momento per il "superfluo"...meglio se me ne sto alla larga dai negozi che pure io c'ho quella malattia lì! :-p

foto foto foto!!! (almeno mi rifaccio gli occhi...dai..fallo per me)

Ely75 ha detto...

Che poi poco importa di che tipo è l' oggetto, se serviva o se ne poteva rimandare l' acquisto ma è proprio quel togliersi un piccolo sfizio che fà la differenza ... senza esagerare xò eh !
Gli scontrini ovviamente la soglia di casa non la devono varcare ;)

SkinnyGirl ha detto...

@Luna pure te??? 'sto morbo è più diffuso del previsto!!
Te le invio subito e giuro sulla testa di Nano che stasera mi faccio fare pure quella in arretrato ;-*

@Ely sìsì, io sono malata lo confesso ma non esagero...spendo quello che posso e la carta in rosso non ce la mando!!

chicchiscedda ha detto...

io becki l'adoro.

io torno a casa triste, se non ho trovato quello che volevo. ecco.

oggi..dico... la foto in arretrato??? eh? eh? eh?

Puffola Pigmea ha detto...

Tesora non c'è donna che non ti capirebbe in pieno!!!!!!!!!!!!
Goditela, nehhhh?
Anche per me che al momento tiro la cinghia :-)

Lunatica ha detto...

ehi..manca UNA foto...sai tu quale..... :-P